de fr it

Johann GerhardOncken

26.1.1800 Varel (Frisia), 2.1.1884 Zurigo, luterano, dal 1834 battista, di Amburgo. Figlio illegittimo di Gerhard, le cui tracce si perdono in Inghilterra. 1) (1828) Sarah Mann; 2) (1846) Ann Dodgshun; 3) (1874) Jane Clark. Aiutante di un uomo d'affari che lo portò con sé ad Amburgo, Londra e in Scozia (1814-23), dal 1823 fu agente di diverse soc. bibliche e missionarie anglosassoni. Fondò la scuola domenicale ad Amburgo (1825), una libreria (1828) e il Missionsblatt (1844). Ordinato decano e predicatore della prima comunità battista ad Amburgo (1834), promosse la nascita di comunità e federazioni in Germania, Danimarca ed Europa dell'est. Nel 1847 visitò Basilea, Berna, Langnau im Emmental, Zurigo, Wattwil, San Gallo e Hauptwil. È considerato il fondatore del movimento battista nell'Europa continentale.

Riferimenti bibliografici

  • H. Luckey, J. G. Oncken und die Anfänge des deutschen Baptismus, 1958
  • G. Balders, Theurer Bruder Oncken, 19842
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 26.1.1800 ✝︎ 2.1.1884
Classificazione
Religione (protestantesimo)