de fr it

Jean-François deChambrier

17.9.1740 Neuchâtel, 19.12.1813 Jouxtens, rif., di Neuchâtel. Figlio di Daniel, barone, Consigliere di Stato, e di Susanne Marguerite Deluze. Charlotte Albertine de Pury. Nel 1782 fu consigliere della legazione del re di Prussia, e dal 1787 ciambellano del re. Dal 1790 fu incaricato del riordino degli archivi del principato di Neuchâtel. Nel 1800 divenne Consigliere di Stato onorario. Da quell'anno cominciò a costituire un Inventaire raisonné e un Répertoire général des archives de l'Etat, completati dopo la sua morte dal fratello Samuel (->) e da Jean-Pierre Sunier, segr. del ministro Jean-Pierre de Chambrier d'Oleyres (->). C. fu pure autore di uno studio intitolato Sur la vie et le procès criminel de Vauthier, bâtard de Neuchâtel (1812).

Riferimenti bibliografici

  • A. Schnegg, «J.-F. de Chambrier et le classement des anciennes archives neuchâteloises», in MN, 1977, 63-78
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF