de fr it

Jean-PierreDroz

17.3.1709 Saint-Imier, 4.8.1780 Renan, rif., di La Ferrière. Figlio di Joseph, maniscalco a La Ferrière, e di Suzanne Marchand. 1) non nota; 2) (1752) Suzanne Marie Petremand (1753), vedova di David Jacot-Parel; 3) Suzanne Marie Jacot (1756), figlia di Jean-Jacques; 4) (1757) Elisabeth Richard (1797), figlia di Abraham, di Sonvilier. Svolse l'apprendistato di orologiaio probabilmente a La Chaux-de-Fonds e compì un periodo di pratica a Basilea e Parigi. Nel 1754 ottenne il brevetto di orologiaio del principe vescovo di Basilea e della corte di Porrentruy. Artigiano di grande talento, costruì meccanismi molto complessi. D. è inoltre considerato un pioniere della fabbricazione dei cosiddetti orologi longue-ligne (dall'unità di misura ligne).

Riferimenti bibliografici

  • AA. VV., Histoire de la pendulerie neuchâteloise, 1917
  • AA. VV., Pendules neuchâteloises, 1931
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ≈︎ 17.3.1709 ✝︎ 4.8.1780
Classificazione
Economia e mestieri