de fr it

LéopoldDubois

10.7.1859 La Chaux-de-Fonds, 13.10.1928 Basilea, rif., di Le Locle. Figlio di Jules Ami, incisore di casse d'orologio. (1884) Fanny Louisa Perrenoud, figlia di Lucien, proprietario di una fabbrica di orologi. Dopo le scuole a La Chaux-de-Fonds, fu insegnante di scuola elementare a Les Brenets (1876-81). In seguito si perfezionò alla scuola superiore di commercio e di tessitura di Lione (1881-83), fu insegnante e direttore della scuola di commercio a Neuchâtel (1883-90), direttore della Banca cant. di Neuchâtel (1890-1901), direttore delle Ferrovie fed. sviz. (finanze, 1901-06), delegato (1906-20) e poi pres. (1920-28) del consiglio di amministrazione della Soc. di banca sviz. a Basilea. Dottore h.c. dell'Univ. di Neuchâtel, fu pure nominato ufficiale della Legion d'onore franc. (1919). Ebbe numerosi mandati in consigli di amministrazione in Svizzera e in Francia, e fu esperto di finanze in patria e all'estero, fra l'altro per la Soc. delle Nazioni. Sotto la direzione di D., che guardava a Parigi e Londra, la Soc. di banca sviz. raddoppiò il suo totale di bilancio.

Riferimenti bibliografici

  • M. Mazbouri, «La biographie d'un grand banquier du début du 20e siècle», in Banken und Kredit in der Schweiz (1850-1930), a cura di Y. Cassis, J. Tanner, 1993, 165-184
  • M. Mazbouri, «Les trois changements d'état de L. Dubois (1859-1928)», in MN, 1993, 145-177
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 10.7.1859 ✝︎ 13.10.1928
Classificazione
Economia e mestieri