de fr it

FrancisIsoz

7.6.1856 (François-Louis) Vevey, 7.11.1910 Losanna, rif, di Château-d'Œx. Figlio di Siméon e di Marie Olympe Chamorel. (1878) Marie Blant, sarta, figlia di Théodore, di Cernay (Alsazia). Dopo le scuole a Montreux, Vevey, Zurigo e Losanna, svolse periodi di pratica in alcuni studi di architettura a Losanna. Attivo a Losanna come architetto dal 1879, contribuì in modo determinante alla trasformazione del paesaggio urbano: realizzò un gran numero di abitazioni locative, ville ed edifici pubblici e commerciali. Costruì inoltre numerose chiese e scuole nel cant. Vaud. Fu professore di disegno industriale al liceo scientifico di Losanna (1884-1900), dove istituì un premio annuale che portava il suo nome. Membro e pres. della giuria di numerosi concorsi di architettura della Svizzera franc., fu cofondatore e pres. del Bulletin technique de la Suisse romande e pres. della Soc. vodese degli ingegneri e degli architetti. Colonnello.

Riferimenti bibliografici

  • Dossier ATS presso ACV
  • Architektenlex., 291
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 7.6.1856 ✝︎ 7.11.1910

Suggerimento di citazione

Huguenin, Claire: "Isoz, Francis", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 10.05.2005(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/029113/2005-05-10/, consultato il 23.04.2021.