de fr it

JohannesPistorius

7.7.1664 Basilea, 19.4.1730 Basilea, di Basilea. Figlio di Cyriakus, fonditore di caratteri tipografici, e di Jakobea Decker. 1) (1689) Johanna Richart, di Interlaken (1700); 2) (1701) Catharina Ramspeck (1702); 3) (1703) Margareth du Moulin, di Vevey. Verso il 1688/89 si stabilì a Neuchâtel come tipografo e nel 1689-91 pubblicò, tra gli altri, almanacchi, testi anticatt. e libri di autori ugonotti. In seguito alle proteste dell'ambasciatore franc. nel 1692 venne bandito da Neuchâtel; P. proseguì tuttavia la sua attività tipografica da Basilea. Dal 1692 al 1727 diresse la fonderia di caratteri del padre a Basilea, aggregandovi una stamperia.

Riferimenti bibliografici

  • A. Bruckner, Schweizer Stempelschneider und Schriftgiesser, 1943, 51-65
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 7.7.1664 ✝︎ 19.4.1730
Classificazione
Economia e mestieri