de fr it

Luigi XII

27.6.1462 Blois (valle della Loira), 1.1.1515 Parigi. Figlio di Charles, duca d'Orléans e poeta, e di Marie de Clèves. 1) Giovanna, figlia di Luigi XI; 2) Anna di Bretagna; 3) Maria Tudor. Re di Francia dal 1498, l'anno successivo concluse con la Conf. un trattato che gli concedeva il diritto esclusivo di arruolare mercenari e con il loro aiuto conquistò Milano e Napoli. Il rapporto si deteriorò poiché il re non pagava il soldo, non proteggeva i mercanti sviz. e nel 1509 non volle prolungare l'accordo del 1499. Influenzati da Matthäus Schiner e alleati con l'imperatore e con il papa, dopo la battaglia di Novara del 1513 i Conf. respinsero i Francesi oltre le Alpi. In seguito attaccarono a nord, avanzando fino a Digione, dove il luogotenente Louis de La Trémoille stipulò un trattato di pace che accolse le richieste conf. (1513). Il rifiuto di L. di ratificare l'accordo causò la ripresa del conflitto, che si concluse poi con la sconfitta sviz. nella battaglia di Marignano (1515) contro il nuovo re di Francia Francesco I, ponendo definitivamente termine alle ambizioni da grande potenza della Conf.

Riferimenti bibliografici

  • E. Rott, Histoire de la représentation diplomatique de la France auprès des cantons suisses, de leurs alliés et de leurs confédéres, 1, 1900, 93-193
  • F. J. Baumgartner, Louis XII, 1994
  • D. Le FurLouis XII, 2001
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 27.6.1462 ✝︎ 1.1.1515