de fr it

Rudolf II vonNidau

Menzionato la prima volta nel 1255, 1308/1309 . Figlio del conte Rudolf I (->) e di una Richenza, nobile (dopo il 1267). Gertrud von Strassberg, figlia di Berchtold, cugino di N. Fino alla maggiore età di N. (1268 ca.), sua madre amministrò la signoria di Erlach, che poi, nel quadro della disputa tra gli Asburgo e i Savoia per l'eredità dei von Kyburg, divenne un feudo sabaudo (1265). Menzionato spesso nella cerchia degli Asburgo e del principe vescovo di Basilea, nel 1294 concluse un patto di comborghesia con Friburgo. Durante la guerra con Berna, nel 1298 Bremgarten bei Bern, che N. deteneva in pegno, venne distrutta. Dissidi con i cugini de Neuchâtel a proposito di Nugerol portarono alla conclusione di un accordo sui confini (1277). Nel 1307 cominciò a espandersi nel Buchsgau acquistando la fortezza di Frohburg; contemporaneamente fu benefattore delle abbazie di Erlach e Gottstatt, che ospitavano le tombe di famiglia.

Riferimenti bibliografici

  • P. Aeschbacher, Die Grafen von Nidau und ihre Erben, 1924, 67-93
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici Prima menzione 1255 ✝︎ 1308/1309

Suggerimento di citazione

Niederhäuser, Peter: "Nidau, Rudolf II von", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 03.08.2009(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/029242/2009-08-03/, consultato il 30.10.2020.