de fr it

Wolfhart V vonBrandis

Menzionato per la prima volta nel 1408, ca. 1456, Vaduz, nella cappella funeraria di S. Florin dei conti von Werdenberg-Vaduz. Figlio di Wolfhart IV (->). Barone. Verena, figlia di Albrecht III von Werdenberg-Bludenz. Legato da un patto di comborghesia con Berna dal 1411, nel 1418 ereditò le proprietà della fam. Per salvaguardare i suoi possedimenti nella Svizzera orientale, nel 1429 entrò al servizio dell'Austria. Dopo la morte di Federico VII von Toggenburg fece parte della delegazione austriaca che negoziò con la vedova di Federico, affinché questa rinunciasse all'eredità dei von Toggenburg. Attraverso la moglie, una delle nipoti dell'ultimo von Toggenburg, B. si assicurò una quota ereditaria della signoria di Maienfeld e sulla fortezza di Marschlin presso Igis. Nella Vecchia guerra di Zurigo B. si schierò dapprima con Svitto e Glarona, successivamente però (1444-46) combatté (senza successo) per Zurigo e l'Austria nel territorio di Sargans. Tra il 1437 e il 1455 vendette le proprietà bernesi: nel 1439 l'eredità dei von Weissenburg, nel 1441 la signoria di B.

Riferimenti bibliografici

  • P. Bütler, «Die Freiherren von Brandis», in JSG, 36, 1991, 75-106
Link
Altri link
e-LIR
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici Prima menzione 1408 ✝︎ ca. 1456