de fr it

GiachemZamboni

8.6.1769 Bever, 22.5.1841 Bever, rif., di Bever. Figlio di Giachem, agricoltore, e di Barbla Gritti. 1) (1800) Malgiaretta Rossi, di Bever; 2) (1828) Katharina Tognoni, di Bever. Dopo le scuole a Bever, dal 1782 compì un apprendistato a Dresda nella pasticceria di corte Orlandi, gestita con successo da Grigionesi, assumendone ben presto la direzione. Dopo il 1790 aprì un negozio analogo a Hirschberg (oggi Jelenia Góra, Polonia), nei Monti dei Giganti. Nel 1796 partecipò alla fondazione del Café Josty a Berlino e divenne comproprietario di esercizi affini a Glogau (oggi Glogów, Polonia), Breslavia (oggi Wrocław, Polonia), Troppau (oggi Opava, Repubblica Ceca), Reggio Emilia e Brive (Limosino). Fu capo della comunità di Bever e deputato al Gran Consiglio grigionese (1831-32).

Riferimenti bibliografici

  • E. Lechner, Die periodische Auswanderung der Engadiner und anderer Bündner, 1909 (19122)
Link
Altri link
e-LIR
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ≈︎ 8.6.1769 ✝︎ 22.5.1841
Classificazione
Economia e mestieri