de fr it

Hans ConradKeller

25.12.1745 Weinfelden, menz. l'ultima volta nel 1771, rif., di Weinfelden. Figlio di Hans Marti, orafo. Seguì un apprendistato come fonditore di stagno dallo zio Hans Joachim (->). Dopo la sua morte rilevò la fonderia di Weinfelden, dove produsse soprattutto oggetti d'uso quotidiano come caffettiere e vassoi. Ammesso nel 1762 nella corporazione dei fabbri di Costanza, nel 1771 è attestato come maestro forestiero. Nello stesso anno acquistò la casa Zum Schäfli a Weinfelden.

Riferimenti bibliografici

  • G. Bossard, Die Zinngiesser der Schweiz und ihr Werk, 2, 1934, 142 sg.
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 25.12.1745 Ultima menzione 1771
Classificazione
Economia e mestieri