de fr it

MoïseBonnard

26.7.1752 Nyon, 20.7.1818 Nyon, rif., di Arnex-sur-Nyon (1753) e di Nyon (1763). Figlio di Alexandre, commerciante in tessuti, rifugiato proveniente dal Delfinato (F), e di Jeanne-Antoinette Létang. Françoise Goncerut. B., capostipite di tutti i B. vodesi, ereditò l'attività commerciale del padre e si associò a Henri Veret, anch'egli di Nyon, nella gestione della manifattura di porcellana pregiata creata nel 1781 da Jean Jacques Dortu (1785), di cui fu il tesoriere e il principale finanziatore. Nel 1795, B. si ritirò dalla gestione della fabbrica, ma rimase azionista fino al 1813. Durante l'Elvetica (1800-03), B. fu pres. della municipalità di Nyon.

Riferimenti bibliografici

  • Genealogia Bonnard presso ACV
  • Le Refuge huguenot en Suisse, cat. mostra Losanna, 1985, 134, 185, 188 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 26.7.1752 ✝︎ 20.7.1818
Classificazione
Economia e mestieri

Suggerimento di citazione

Marion, Gilbert: "Bonnard, Moïse", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 19.11.2002(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/029353/2002-11-19/, consultato il 16.04.2021.