de fr it

HeinrichEschervom Glas

16.8.1688 Zurigo, 8.2.1747 Zurigo, rif., di Zurigo. Figlio di Johannes, Granconsigliere, e di Dorothea von Muralt. l) Barbara Werdmüller, figlia di Heinrich; 2) Küngolt Hirzel, figlia di Heinrich, Consigliere e fabbricante. Fu membro del Gran Consiglio (1720) e, come maestro della corporazione della Cincia, del Piccolo Consiglio (1729-47). Ricoprì inoltre le cariche di inviato nei baliaggi it. (1730), direttore della camera di commercio (1731) e viceborgomastro (1734). Grazie allo spionaggio industriale venne a conoscenza delle tecniche di produzione dei crespi di Bologna e introdusse la produzione di tali stoffe a Zurigo. Nei pressi del canale della Sihl fondò la prima ritorcitura azionata idraulicamente della Svizzera. Diede lavoro a ca. 300 tessitori.

Riferimenti bibliografici

  • U. Pfister, Die Zürcher Fabriques, 1992
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ≈︎ 16.8.1688 ✝︎ 8.2.1747
Classificazione
Economia e mestieri

Suggerimento di citazione

Lassner, Martin: "Escher, Heinrich (vom Glas)", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 05.12.2003(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/029382/2003-12-05/, consultato il 23.11.2020.