de fr it

SalomonNegret

a Nîmes, menzionato la prima volta il 23.1.1686 a Zurigo, nel gennaio del 1695 a Zurigo, riformato, di Nîmes. Negoziante, commerciante e banchiere, fu uno dei primi rifugiati ugonotti a Zurigo. A causa del divieto di produrre in proprio imposto ai rifugiati, si dedicò al commercio di seta, lana, lino e materie prime. Sviluppò una vasta rete di contatti in Italia, Germania, Paesi Bassi e Francia, dove partecipò a diverse imprese. Grazie agli investimenti di altri ugonotti, fu uno dei più importanti creditori delle aziende zurighesi.

Riferimenti bibliografici

  • W. Bodmer, Der Einfluss der Refugianteneinwanderung von 1550-1700 auf die schweizerische Wirtschaft, 1946
Scheda informativa
Dati biografici Prima menzione 23.1.1686 ✝︎ nel gennaio del 1695
Classificazione
Economia e mestieri

Suggerimento di citazione

Lassner, Martin: "Negret, Salomon", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 18.10.2007(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/029399/2007-10-18/, consultato il 29.10.2020.