de fr it

HenricusInstitoris

nel 1430 ca. (Heinrich Kramer) probabilmente a Sélestat (Alsazia), probabilmente nel 1505 a Olomouc (Moravia). Domenicano, fu magister in teol. Inquisitore dal 1474, fu attivo forse presso il tribunale dell'inquisizione dell'Alamania superior (dal 1478), nella diocesi di Basilea (dal 1482), nelle province ecclesiastiche di Magonza, Colonia, Treviri, Salisburgo e Brema (dal 1484) e in Boemia e Moravia (dopo il 1500). Nel 1487 scrisse il primo grande trattato sulla stregoneria, il Martello delle streghe (Malleus maleficarum). Fu autore di altre sei opere, per lo più in lat., su questioni relative alla fede e alla disciplina ecclesiastica. Pose al centro della sua attività divulgativa e inquisitoria la lotta contro i nemici interni (eretici, streghe) ed esterni (Turchi) che minacciavano la Chiesa e la difesa del primato papale.

Riferimenti bibliografici

  • Il martello delle streghe, 1995
  • A. Schnyder, Malleus maleficarum, 1993 (commento)
  • Enzyklopädie des Märchens, 9, 1999, 89-96
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ ca. 1430 ✝︎ probabilmente nel 1505