de fr it

MichaelAschwanden

29.8.1865 Seelisberg, 19.6.1940 Flüelen, catt., di Seelisberg. Figlio di Michael, contadino. (1907) Sophie Hill, figlia di Karl, correttore di bozze presso il quotidiano Vaterland. Dopo l'apprendistato di litografo e un periodo di pratica nella tipografia Benziger & Co di Einsiedeln (1882-89), lavorò come litografo e disegnatore a Monaco, frequentando nel contempo l'Acc. (1889-92). Nel 1898 acquistò la prima macchina fotografica a lastre, imparando la tecnica fotografica da autodidatta. Dal 1900 al 1910 eseguì fotografie sia all'aperto (paesaggi urani) sia nel suo atelier (ritratti) e fondò una casa editrice per la pubblicazione di cartoline in fototipia. Nel 1912 si trasferì a Flüelen e aprì un negozio; dal 1912 al 1928 realizzò numerosi servizi fotografici lungo l'Axenstrasse, scattando foto di passanti che sviluppava e stampava già sul posto grazie a una camera oscura mobile. A. era particolarmente apprezzato sia per la vastissima opera fotografica che documentava gli aspetti della vita urana, sia per la delicatezza dei ritratti.

Riferimenti bibliografici

  • K. Iten, Uri damals, 1984
  • P. Hugger, "Der schöne Augenblick", [1989], 95-113
Link
Altri link
SIKART
fotoCH
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 29.8.1865 ✝︎ 19.6.1940