de fr it

JohannFeuerstein

30.1.1871 Scuol, 12.8.1945 Scuol, riformato, di Fuldera. Figlio di Anton, agricoltore, e di Anna nata Erni, di Fuldera. (1892) Colomba Feuerstein, figlia di Menn, agricoltore. Dopo l'apprendistato di fotografo presso Alexander Flury a Pontresina, nel 1898 iniziò l'attività professionale aprendo una modesta bottega di fotografo a Scuol. Conseguita la maestria a Monaco (1908), nel 1912 aprì, sempre a Scuol, un vero e proprio negozio. Ebbe un forte interesse per il Parco nazionale svizzero, inaugurato nel 1914, il cui paesaggio fu la principale fonte ispiratrice del suo lavoro creativo. La casa con alloggio gestita fin dal 1936 a S-charl da sua moglie divenne il luogo di ritrovo degli amici del parco. Johann Feuerstein documentò la costruzione della rete della Ferrovia retica e le maggiori catastrofi naturali avvenute nella regione (valanghe, incendi). Realizzò inoltre delle serie fotografiche per le ditte Bally e Maggi e lavorò per l'ente turistico di Scuol.

Riferimenti bibliografici

  • in collaborazione con A. Steiner et al., Fotoalbum Graubünden, 1926
  • Der schweizerische National-Park, 1927
  • P. Hugger (a cura di), Bündner Fotografen, 1992, 132-143
Link
Altri link
e-LIR
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 30.1.1871 ✝︎ 12.8.1945

Suggerimento di citazione

Bärtschi-Baumann, Sylvia: "Feuerstein, Johann", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 20.01.2020(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/029464/2020-01-20/, consultato il 31.10.2020.