de fr it

EmilMeerkämper

19.7.1877 Mühlheim an der Ruhr (Reno inferiore), 28.12.1948 Davos, cittadino ted. Figlio di Anton, capomastro, e di Elise Wallmann. 1) Frieda Heierli, figlia di Meinrad, maestro macellaio; 2) Lina Lendi, figlia di Rageth. Si formò quale ingegnere edile. Per una malattia polmonare nel 1900 trascorse un periodo di cura a Davos, dove su incarico dell'ufficio del turismo divenne responsabile della costruzione di strade e ponti. Nel 1910 aprì un negozio di fotografia allo Sporthotel Post di Davos e all'inizio degli anni 1920-30 una succursale a Sils (Engadina), attiva solo in estate. Mantenne una stretta collaborazione con l'ufficio del turismo di Davos, per cui fra l'altro fece fotografie per prospetti e pubblicità. Già in vita fu considerato un importante fotografo di paesaggi e montagne, anche grazie ai suoi eccellenti collaboratori; gestì una propria casa editrice di cartoline.

Riferimenti bibliografici

  • P. Hugger (a cura di), Bündner Fotografen, 1992, 61-64
Link
Altri link
fotoCH
Controllo di autorità
GND
VIAF

Suggerimento di citazione

Bärtschi-Baumann, Sylvia: "Meerkämper, Emil", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 20.01.2011(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/029468/2011-01-20/, consultato il 02.03.2021.