de fr it

WehrliZH, Kilchberg

Fam. di fotografi ed editori zurighesi, residenti a Kilchberg. A metà degli anni 1890-1900, Bruno (1867-1927), Harry (1869-1906) e Artur (1876-1915) aprirono un negozio di fotografia, che nel 1904 si fuse con il negozio di fotografia Bachmann a Lucerna, dando vita alla casa editrice fotografica Wehrli AG. Dall'unione di quest'ultima con la Photochrom & Co, filiale della Orell Füssli fondata nel 1889, nacque nel 1924 la Photoglob Wehrli AG. Dal 1930 furono pubblicate cartoline illustrate sotto la denominazione Photoglob-Wehrli & Vouga & Co A.-G. Zurigo. Le fotografie in bianco e nero di montagne, paesaggi e centri abitati, realizzate attorno al 1900 nei formati 13x18 e 18x24 cm su carta al bromuro d'argento (disponibile dal 1895), resero popolare l'immagine della Svizzera nel Paese e all'estero. Le fotografie dei W. decoravano per esempio i pannelli nelle carrozze passeggeri di seconda classe delle FFS. Commercializzate in formato standard e realizzate con differenti procedimenti, per il loro carattere topografico unico le cartoline sono un apprezzato oggetto da collezione e una miniera di informazioni per la storia comparata degli insediamenti.

Riferimenti bibliografici

  • P. Hugger, Gebrüder Wehrli, 2005
Link
Altri link
fotoCH