de fr it

Johann GeorgSchwaller

28.3.1747 Soletta, prima del 1809 a Parigi, catt., di Soletta. Figlio di Viktor Joseph, fonditore di stagno, maestro di corporazione e doganiere, e di Maria Helena Jaus. (1771) Maria Elisabeth Affolter, figlia di Benedikt, pasticciere e oste della corporazione. Frequentò il collegio dei gesuiti a Soletta (1758-59), fu commerciante di argenteria ed entrò nella corporazione dei fabbri (1767). Dopo la fallita elezione al Gran Consiglio criticò pubblicamente il governo, per cui fu privato dei diritti civili per dieci anni (1782). Sostenitore della Rivoluzione franc., nel 1796 emigrò a Erlangen e scrisse un pamphlet contro i privilegi del patriziato in materia di giustizia, che venne diffuso dai patrioti a Soletta (1797-98). Nel 1797 si stabilì a Parigi. Durante l'Elvetica fu attivo come cassiere nella cancelleria del Direttorio esecutivo (1798-99) e come commissario della tesoreria nazionale (1799-1803). In seguito visse nuovamante a Parigi.

Riferimenti bibliografici

  • Missbräuche und Ungerechtigkeiten der Regierung zu Solothurn, 1797
  • AFS
  • StASO
  • ZBSO
  • H. Büchi, Vorgeschichte der helvetischen Revolution, 1, 1925, 568, 584; 2, 1927, 206, 219, 224
  • L. Altermatt, Die Buchdruckerei Gassmann A. G. Solothurn, 1939, 137 sg.
  • SolGesch., 3, 43, 307
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ≈︎ 28.3.1747 ✝︎ prima del 1809