de fr it

JohannWild

12.7.1825, all'inizio di gennaio del 1890 a Londra, rif., di Bubikon e, dal 1853, di Zurigo. Figlio di Johannes (->) e di Elisabeth Weber. (1849) Emilie Siber, figlia di Salomon, commerciante. Nel 1849 entrò nella fabbrica tessile paterna a Baden (in der Aue), dove rimase fino al 1857 quando vendette la sua parte situata nell'Oberland zurighese. Fondò una propria impresa (con filanda, torcitura e tessitura) a Wettingen, su un'ex proprietà conventuale lungo la Limmat. Negli anni 1870-80 la fabbrica, che occupava fino a 800 operai, era la seconda più grande del cant. Argovia. Dopo la morte di W., gli eredi proseguirono l'attività, dal 1897 con il nome Zweifel-Wild & Cie.

Riferimenti bibliografici

  • BLAG, 876 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 12.7.1825 ✝︎ all'inizio di gennaio del 1890
Classificazione
Economia e mestieri

Suggerimento di citazione

Zehnder, Patrick: "Wild, Johann", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 03.12.2012(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/029521/2012-12-03/, consultato il 25.09.2020.