de fr it

Heinrich RemigiusSauerländer

13.12.1776 Francoforte sul Meno, 2.6.1847 Aarau, prot., dal 1807 di Aarau. Figlio di Johann Christian, stampatore, e di Christina Sophia Scheper. (1803) Maria, figlia di Samuel, ingegnere e membro di tribunale, abiatica di Johannes Ryhiner. Seguì un apprendistato di stampatore e aiuto libraio a Francoforte. Trasferitosi a Basilea (1800 ca.), fu socio di Samuel Flick (1802), che aprì ad Aarau una filiale diretta da S. attiva nel commercio librario, nell'edizione di periodici e come stamperia (1803). Rilevata e rinominata da S. (1807), separatosi da Flick, quest'ultima acquisì notorietà intern., pubblicando tra l'altro Wochenschrift für Menschenbildung di Johann Heinrich Pestalozzi, Landwirtschaftliche Blätter von Hofwil di Philipp Emanuel von Fellenberg, Der Schweizerbote e Erheiterungen, redatti da Heinrich Zschokke. Stampò anche Versuch eines Schweizerischen Idiotikon (due volumi, 1806-12) di Franz Josef Stalder, Nekrolog denkwürdiger Schweizer aus dem achtzehnten Jahrhundert (1812) e Geographisch-Statistisches Handlexikon der Schweiz (1822) di Markus Lutz. Nel 1822 S. aprì una cartiera a Küttigen. Nel 1835 possedeva la seconda macchina da stampa veloce in Svizzera. Con la sua attività editoriale contribuì alla crescita intellettuale della Svizzera moderna, non da ultimo quale pres. della Soc. per la cultura patriottica del cant. Argovia e del Bürgerlicher Lehrverein (corsi serali). Pioniere nel campo del diritto d'autore e di edizione, migliorò l'organizzazione del commercio librario in area germanofona.

Riferimenti bibliografici

  • H. Sauerländer, H. R. Sauerländer, 1993
  • NDB, 22, 460 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 13.12.1776 ✝︎ 2.6.1847
Classificazione
Economia e mestieri