de fr it

EdmundNüsperli

23.7.1838 Waldenburg, 9.6.1890 Aarau, rif., di Aarau. Figlio di Friedrich, pastore rif. e poi insegnante presso la scuola distr., e di Anna Barbara Grundbacher. Ida Luise Witz, figlia di Friedrich Emanuel, notaio, di Erlach. Dopo la scuola cant. di Aarau compì un apprendistato di meccanico. Lavorò come operaio e poi capofficina presso la fabbrica di macchine Rieter a Winterthur. Soggiorni a Parigi e in Inghilterra rafforzarono la sua sensibilità nei confronti delle questioni sociali. Divenuto ispettore fed. delle fabbriche nel 1878, fu responsabile dapprima per la Svizzera franc. e dal 1882 del circondario III (cant. Argovia, Appenzello Interno ed Esterno, Berna, Basilea Città e Campagna, Lucerna, Soletta e Turgovia). Si impegnò nella prevenzione degli incidenti sul lavoro, in particolare costruendo dispositivi di protezione.

Riferimenti bibliografici

  • H. Muggler, E. Nüsperli, 1878-1890, eidg. Fabrikinspektor, 1951
  • BLAG, 581 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 23.7.1838 ✝︎ 9.6.1890
Classificazione
Economia e mestieri

Suggerimento di citazione

Zehnder, Patrick: "Nüsperli, Edmund", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 07.08.2009(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/029592/2009-08-07/, consultato il 25.10.2020.