de fr it

Johann BaptistKoch

13.7.1876 Gonten, 30.1.1925 Gonten, catt., di Appenzello. Figlio di Johann Baptist, agricoltore, e di Maria Josepha Huber. Maria Josephina Fässler. Dopo le scuole a Gonten, lavorò come agricoltore nella tenuta Loos a Gonten, una delle maggiori aziende di Appenzello Interno. Fu inoltre commerciante di legname e proprietario di una fiorente ditta di ricami, che attraverso le filiali di Blankenburg e Ostenda in Belgio esportava ricami fatti a mano. Durante la crisi della prima guerra mondiale fece produrre delle scorte per garantire il sostentamento delle ricamatrici. Membro del Gran Consiglio e municipale di Gonten (1911-16), dal 1916 al 1920 fu secondo "capitano", o sindaco, di Gonten. Era considerato un agricoltore e un uomo d'affari competente, e un politico avveduto.

Riferimenti bibliografici

  • K. Neff, J. Dörig, «Innerrhoder Schöttler, Milchkuranstalten und Broderieshändler im Ausland», in IGfr., 8, 1961, 18, 27
  • A. Weishaupt, Geschichte von Gonten, 1997, 834
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 13.7.1876 ✝︎ 30.1.1925
Classificazione
Economia e mestieri