de fr it

ArthurSchiess

19.9.1842 Herisau, 8.8.1917 Schwende, rif., di Herisau. Figlio di Johann Jakob, colonnello, cofondatore dell'impresa di commercio di ricami e tessuti Zähner & Schiess & Comp di Herisau, e di Elise Schefer. Celibe. Dopo una formazione commerciale nella filiale di Colonia della ditta paterna soggiornò sette anni all'estero (Londra, Parigi e New York). Dalla fine del decennio 1860-70 gestì il settore delle esportazioni nell'impresa del padre, di cui divenne socio (1873). Creò un importante reparto dedito al commercio di stoffe, poi trasferito a San Gallo (1883), dove anch'egli prese dimora. Divenne noto per le sue donazioni a fini di pubblica utilità. Ancora in vita permise a Herisau la costruzione dell'ist. di educazione del Kreckelhof e della clinica psichiatrica cant. Con le sue donazioni testamentarie di 3 milioni di frs. gettò le basi per un'assicurazione vecchiaia e invalidità per i cant. di San Gallo e Appenzello Esterno. A Herisau gli è stata dedicata una via.

Riferimenti bibliografici

  • Holderegger, Unternehmer
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 19.9.1842 ✝︎ 8.8.1917
Classificazione
Economia e mestieri

Suggerimento di citazione

Fuchs, Thomas: "Schiess, Arthur", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 20.11.2012(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/029657/2012-11-20/, consultato il 21.04.2021.