de fr it

JakobSteiger

8.11.1833 Uetikon, 6.4.1903 Herisau, rif., di Uetikon. Figlio di Jakob, oste, e di Elisabeth nata S. (1860) Elise, figlia di Emanuel Meyer. Dopo le scuole a Zurigo, seguì una formazione commerciale presso la J. Bischoff & Co, impresa di fabbricazione ed esportazione di biancheria a Teufen (AR). Procuratore della filiale londinese di quest'ultima (1855-57), nel 1858 aprì una ditta di esportazione di ricami a San Gallo, che nel 1860 trasferì a Herisau su desiderio del suocero. Si impegnò in favore di miglioramenti nel ramo tessile, promuovendo tra l'altro il risanamento dell'industria di finissaggio, ciò che rese Herisau il centro di questo settore. Introdusse inoltre da Wuppertal la tessitura in filo lucido e scoprì un particolare trattamento con acidi. Nel 1863 fondò la scuola di perfezionamento artigianale di Herisau. Nel 1866 fu tra i fondatori della Banca per Appenzello Esterno. Pubblicò rinomati rapporti sulla situazione dell'industria tessile sviz. Fece parte delle giurie delle Esposizioni universali di Vienna (1873) e Parigi (1878). Nel 1889 dichiarò fallimento in seguito all'insuccesso delle sue attività estere. Si dedicò poi senza fortuna alla produzione di fazzoletti negli Stati Uniti e fondò a Londra due soc. commerciali per lo sfruttamento di miniere di magnesite e cave di marmo in Grecia. Municipale di Herisau (1868-72), sul piano politico fu vicino all'Eidgenössischer Verein. Su incarico del Consiglio fed. compì diverse missioni di politica commerciale. Importante esponente del positivismo prot. di impronta pietista, fece parte della Soc. evangelica di San Gallo e nel 1873 acquistò lo stabilimento termale Heinrichsbad a Herisau, che trasformò in un ist. di cura cristiano ispirato agli ideali del positivismo prot. Fondò i giornali Appenzeller Tagblatt (1879-82) e Appenzeller Nachrichten (1882-89), di tendenza rif. ortodossa, in contrapposizione alla liberale Appenzeller Zeitung. Si presume sia stato tra i fondatori dell'Ass. intern. cristiano-sociale per la protezione dei lavoratori a Berlino. Per i suoi dipendenti istituì casse di risparmio, pensioni e malattia e nel 1865 fondò una clinica privata a Herisau. Maggiore.

Riferimenti bibliografici

  • Holderegger, Unternehmer
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 8.11.1833 ✝︎ 6.4.1903
Classificazione
Economia e mestieri