de fr it

FritzHug

21.7.1854 Thunstetten, 29.11.1934 Herzogenbuchsee, rif., di Thunstetten. Figlio di Jakob, fabbricante di stuoie di paglia a Thunstetten. (1875) Elisabeth Schneeberger, di Sulzberg (com. Ochlenberg). Dopo le scuole a Thunstetten, a 18 anni compì un apprendistato di zoccolaio e più tardi lavorò quale garzone presso Johann Trösch, suo zio, a Bettenhausen. Aprì un commercio di cuoio e grasso per scarpe. Nel 1878 avviò, con una prima macchina da cucire, la produzione di zoccoli; nel 1884 fondò e insediò a Herzogenbuchsee la ditta Hug & Co. Con l'introduzione dell'elettricità iniziò la produzione industriale di zoccoli e nel 1909 costruì uno stabilimento nella Unterstrasse. La ditta divenne la prima fabbrica di calzature in legno della Svizzera. Nel 1911 lasciò l'azienda ai figli Alfred e Franz, che fecero della Hug & Co uno dei principali calzaturifici sviz.

Riferimenti bibliografici

  • H. W. Scheitlin, «Vom Holzschuhmacher zum Schuhindustriellen», in Jahrbuch des Oberaargaus, 4, 1961, 152-160
  • E. Troesch, «Die Jugendzeit von F. Hug (1854-1934)», in Jahrbuch des Oberaargaus, 32, 1989, 119-134
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 21.7.1854 ✝︎ 29.11.1934
Classificazione
Economia e mestieri