de fr it

FriedrichSchär

14.6.1881 Lotzwil, 4.7.1951 Berna, rif., di Wyssachen. Figlio di Jakob, bottaio e zoccolaio, e di Verena Bögli. 1) (1904) Elise Fankhauser, figlia di Johann; 2) (1919) Rosa Herrmann, figlia di Jakob. Dopo l'apprendistato di zoccolaio ampliò la fabbrica di zoccoli di Lotzwil, fondata dal padre nel 1875, assieme a quest'ultimo, trasformandola in un'azienda industriale (chiusa nel 1970). Nel 1936 rilevò la fabbrica di tessili e tappeti annodati di Lotzwil (chiusa nel 1968). Sindaco di Lotzwil per il PAB (1929-39), fu membro della loggia Gotthelf di Langenthal dell'ordine sviz. Odd Fellows (maestro in cattedra nel 1938 e nel 1940).

Riferimenti bibliografici

  • J. Rettenmund, «Vierzehntausend und eine Nacht in Lotzwil. Fritz Schär (1881-1951), Fabrikant und Gemeindepräsident», in Jahrbuch des Oberaargaus, 52, 2009, 183-222
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 14.6.1881 ✝︎ 4.7.1951
Classificazione
Economia e mestieri