de fr it

GottfriedKümmerly

12.4.1822 Olten, 2.1.1884 Berna, rif., di Olten. Figlio di Philipp, fabbricante di calze. (1851) Magdalena Emilia Frey, figlia di Armanz, buralista postale. Dopo un apprendistato di litografo presso l'atelier Schulthess a Zurigo, lavorò con il fratello Adrian, pittore, realizzando in seguito alcune litografie di sue opere. Attivo per un quinquennio nell'atelier Richter & Cie a Napoli, nel 1852 aprì a Berna un proprio laboratorio (Kümmerly & Lemarche, in seguito Kümmerly & Wittmer e infine Gottfried Kümmerly), che diede poi origine alla Kümmerly & Frey. Quest'ultima divenne nota per la stampa dal 1853 della versione litografica della cosiddetta Carta Siegfried, ossia dell'Atlante topografico della Svizzera.

Riferimenti bibliografici

  • SKL, 2, 200
  • A. Merz, «Drei Generationen Kümmerly schaffen ein weltbekanntes Unternehmen», in Oltner Neujahrsblätter, 25, 1967, 23-30
Link
Altri link
SIKART
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 12.4.1822 ✝︎ 2.1.1884
Classificazione
Economia e mestieri