de fr it

JeanSchnyder

26.2.1831 (Hans) Wädenswil, 29.8.1903 Bienne, rif., di Wädenswil. Figlio di Johann Jakob, agricoltore, e di Anna Hochstrasser, cofondatrice del saponificio fam. nel 1834. 1) (1857) Suzette Blattmann; 2) (1867) Anna Elisabeth Blattmann. Fino al 1860 diresse il saponificio e la fabbrica di prodotti di crine di cavallo e di candele della fam. a Wädenswil. Nel 1868 ristrutturò il saponificio di Madretsch, aperto nel 1844 dal fratello Edouard. Fu deputato al Gran Consiglio bernese (1870-77). Il saponificio ampliato da S. passò nelle mani dei suoi discendenti, per poi essere venduto alla Henkel & Cie AG di Pratteln nel 1989.

Riferimenti bibliografici

  • Bienne: histoire économique de Bienne, 1948, 222 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 26.2.1831 ✝︎ 29.8.1903
Classificazione
Economia e mestieri

Suggerimento di citazione

Greder-Fournier, Chantal: "Schnyder, Jean", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 22.10.2010(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/029749/2010-10-22/, consultato il 25.09.2020.