de fr it

Frauchiger

Antica ditta di Lyss specializzata nel commercio dell'acciaio. Nel 1899 Friedrich F. (1870-1937) fondò a Lyss un'officina di lattoniere a cui affiancò ben presto il commercio dell'acciaio. Suo figlio Hans (1902-1987) assicurò dagli anni 1920-30 un periodo di prosperità all'impresa, divenendo rappresentante generale per la Svizzera di diverse acciaierie europee. Dal 1928 la ditta produsse e smerciò lame per seghe. Nel 1933 fu aperta a Milano una succursale con la rappresentanza esclusiva di due acciaierie ted., nel 1949 fu creato un reparto per trattamenti termici a Lyss (con la svedese Bofors) e nel 1953 venne inaugurata una filiale con magazzino per l'acciaio a Torino. Dal 1939 al 1945 la ditta fu l'unico importatore di acciaio dall'Italia e svolse un ruolo importante per l'approvvigionamento del Paese. Nel 1940 l'azienda fu trasformata in una soc. per azioni, la Friedrich Frauchiger-Nigst AG, che nel 1950 contava ca. 50 operai e deteneva numerose partecipazioni. Liquidata nel 1983, l'impresa venne in parte riacquistata dai quadri aziendali.

Riferimenti bibliografici

  • Friedrich Frauchiger-Nigst AG Lyss, 1899-1974, s.d.
  • Der Bund, 10.6.1937
  • Bieler Tagblatt, 15.6.1937
  • Chronik der Gemeinden des Kantons Bern, 1, 1951, 85