de fr it

ConstantMontandon

29.6.1812 Neuchâtel, 26.3.1889 Bienne, rif., di Le Locle e Travers. Figlio di Henri Louis, carpentiere, e di Henriette Vaucher. (1878) Barbara Staub, di Männedorf. Vissuto inizialmente a Feldbach (com. Steckborn), nel 1852 acquistò da Alexander Köhli e Franz Huber l'officina meccanica situata a Brühl (Bienne) lungo la Madretsch-Suze, ampliandola con una trafileria e impianti per la produzione di catene, perni e molle per letti. Dopo un incendio nel 1860 gli stabilimenti vennero ricostruiti. Nel 1902 la trafileria, denominata Drahtzug Biel, occupava ca. 100 operai. Nel 1914 l'impresa si unì alla Drahtzug Bloesch, Schwab & Cie a Bözingen, dando vita alla Vereinigte Drahtwerke AG di Bienne (dal 2001 Espace Real Estate AG).

Riferimenti bibliografici

  • 330 Jahre Drahtzug Bözingen, 50 Jahre Vereinigte Drahtwerke AG, Biel, 1964
  • W. e M. Bourquin, Biel, stadtgeschichtliches Lexikon, 1999, 266
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 29.6.1812 ✝︎ 26.3.1889
Classificazione
Economia e mestieri

Suggerimento di citazione

Zürcher, Christoph: "Montandon, Constant", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 08.12.2009(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/029757/2009-12-08/, consultato il 27.11.2020.