de fr it

Louis HenriGraber

1.3.1898 Saint-Imier, 30.12.1969 Lugano, rif., di Sigriswil. Figlio di Alexander, contadino al Mont-Soleil (com. Saint-Imier), e di Elise Kocher. (1923) Lina Maire, figlia di Frédéric Auguste, fabbricante di orologi. Verso il 1916 aprì un atelier per la lucidatura dei perni a Lengnau (BE). Nel 1926 acquistò dalla suocera la Astor AG (abbozzi, incastonature, incisioni), che ampliò, dotandola fra altro di un reparto per la nichelatura e l'argentatura. Si associò inoltre alla fabbrica di casse per orologi Maire-Renfer AG di Lengnau, ribattezzata nel 1958 Adeva AG, dopo il risanamento attuato dal figlio Edmund Walter, e in seguito trasferita a Thun (1961) e a Friburgo (1972). A Thun rilevò e risanò la fabbrica di pietrine per orologi Bula & Gasser, che, ribattezzata Rubistar AG, divenne la principale impresa del settore e fu assorbita nel 1972 dalla Pierres Holding. Nel 1942 istituì un fondo di previdenza per il personale e fece costruire alloggi per gli operai a Lengnau. Promosse la lotta sviz. e il disco su ghiaccio.

Riferimenti bibliografici

  • Schweizerisches Handelsamtsblatt, 7.8.1958, 11.7.1968
  • F. Geiselmann (a cura di), Tausend Jahre Lengnau, 1997, 89 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 1.3.1898 ✝︎ 30.12.1969
Classificazione
Economia e mestieri