de fr it

HenriSchaeren

7.2.1886 Bienne, 30.5.1957 Bienne, rif., di Guggisberg. Figlio di Simon e di Maria Elisa Gygax. (1918) Emma Bertha Meier, figlia di Théodore. Dopo una formazione commerciale a Soletta, nel 1918, con il fratello Georges (->), fondò la manifattura orologiera Mido G. Schaeren & Co, con sede dapprima a Soletta e poi a Bienne (1946). Nel 1924 ne divenne direttore commerciale e più tardi pres. del consiglio di amministrazione. Grazie a S., dal 1939 il robot Mido, divenuto noto attraverso una serie di opuscoli e poi come figura in legno, divenne il simbolo della robustezza della marca.

Riferimenti bibliografici

  • Bieler Tagblatt, 1.6.1957
  • G. L. Brunner, C. Pfeiffer, «Zurück zu den Wurzeln: Vor 80 Jahren wurde Mido in Biel gegründet», in Klassik-Uhren, 21, 1998, n. 6, 34-50
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 7.2.1886 ✝︎ 30.5.1957
Classificazione
Economia e mestieri

Suggerimento di citazione

Greder-Fournier, Chantal: "Schaeren, Henri", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 29.06.2011(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/029803/2011-06-29/, consultato il 21.10.2020.