de fr it

KarlSchrämli

14.5.1831 Thun, 25.8.1899 Berna, rif., di Thun. Figlio di Karl, fabbricante di laterizi, e di Susanna Müller. Nipote di Johann Gottlieb (->). (1857) Elisabeth Erb, figlia di Johann Jakob, uomo d'affari e tenente colonnello. Studiò ai Politecnici di Karlsruhe e Berlino. Esponente della terza generazione degli S. alla testa della fabbrica di laterizi, trasferita nel 1869 da Thun a Glockenthal (com. Steffisburg), la vendette nel 1890 a Emil König (risp. König & Co). Radicale, fu deputato al Gran Consiglio bernese (1854-62 e 1870-74), membro di direzione dell'ospedale distr. di Thun e del sanatorio per malati di tubercolosi di Heiligenschwendi. Partecipò alla fondazione della sezione di Thun del Club alpino sviz. di cui divenne pres. Fu ufficiale di Stato maggiore generale (1869-75), colonnello (1875) e comandante della brigata di fanteria 6 (1875-78).

Riferimenti bibliografici

  • L'Etat-major, 3, 168 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 14.5.1831 ✝︎ 25.8.1899
Classificazione
Economia e mestieri