de fr it

AdolpheMarcuard

2.4.1798 tenuta Bellerive (Gwatt, oggi com. di Thun), 3.4.1868 Parigi, rif., di Berna. Figlio di Jakob Rudolf, banchiere, e di Julia Cornelia, figlia di Emanuel Friedrich Fischer. Abiatico di Jean Rodolphe (->). Celibe. Dopo aver contribuito al rilancio della banca paterna (la Marcuard-Beuther di Berna), che si trovava in condizioni dissestate, nel 1833 entrò come socio nella banca dello zio François Cottier (la André & Cottier di Parigi). Nel 1843 rilevò l'ist., che con il nuovo nome di Adolphe M. & Cie divenne azionista di molte grandi compagnie ferroviarie e aziende industriali, sia franc. sia sviz. Munifico benefattore, fu tra i fondatori della Soc. elvetica di beneficenza a Parigi e nel 1862 fu insignito della croce di cavaliere della Legion d'onore franc. Lasciò in via testamentaria 100'000 frs. alla pubblica assistenza di Berna e il fondo del maresciallo Guillaume Brune alla Biblioteca civica di Berna.

Riferimenti bibliografici

  • Archivio Marcuard-Beuther e AFam presso BBB
  • Sammlung bernischer Biographien, 3, 1898, 316-320
  • Recueil de généalogies vaudoises, 1, 1912, 565 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 2.4.1798 ✝︎ 3.4.1868
Classificazione
Economia e mestieri