de fr it

ErnstMarti

5.6.1883 Aekenmatt (com. Schwarzenburg), 21.4.1949 Kallnach, rif., di Kallnach. Figlio di Johannes, mugnaio, e di Elisabeth Zysset. (1902) Anna Tüscher. Frequentò le scuole elementari a Meikirch e Kallnach. Agricoltore a Kallnach fino al 1903, in seguito a una malattia divenne commerciante di prodotti agricoli e ben presto si dotò di un'automobile per il trasporto della merce. Nel 1920 rilevò la rappresentanza generale della Citroën per i cant. Berna e Friburgo (fino al 1930) e aprì un'officina di riparazione di automobili a Kallnach. Pioniere del turismo in torpedone, dal 1922 organizzò viaggi per passeggeri a bordo di camion convertibili e i primi viaggi all'estero effettuati prima della seconda guerra mondiale. Dopo avere aperto un'agenzia viaggi a Berna (1947) e una a Bienne (1948), nel 1948 trasformò la sua ditta individuale in una soc. anonima in cui coinvolse i suoi quattro figli. Nel 2000 l'azienda gestita dalla terza generazione era divenuta la principale nel settore del turismo in torpedone in Svizzera. Nel 2001 la divisione dei trasporti fu venduta alla Planzer AG e nel 2002 le agenzie viaggi alla Hotelplan, filiale della Migros. In seguito l'attività della Ernst Marti AG si è nuovamente concentrata sui viaggi in torpedone.

Riferimenti bibliografici

  • Der Bund, 23.11.2001; 31.12.2003
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 5.6.1883 ✝︎ 21.4.1949
Classificazione
Economia e mestieri

Suggerimento di citazione

Zürcher, Christoph: "Marti, Ernst", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 10.11.2016(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/029822/2016-11-10/, consultato il 01.12.2020.