de fr it

OskarBider

Il pilota in divisa da ufficiale. Fotografia, 1918 ca. © KEYSTONE/Photopress.
Il pilota in divisa da ufficiale. Fotografia, 1918 ca. © KEYSTONE/Photopress.

12.7.1891 Langenbruck, 7.7.1919 Dübendorf, rif., di Langenbruck. Figlio di Jakob, commerciante di stoffe, e di Frieda Maria Glur, celibe. Dal 1908 al 1910 seguì una formazione di agricoltore a Langenthal e Rütti (com. Zollikofen); in seguito fu attivo come agricoltore in Argentina (1911-12). Alla fine del 1912 conseguì il brevetto di pilota intern. presso Louis Blériot a Pau (Dip. Pyrénées-Atlantiques). Divenne mondialmente celebre per avere sorvolato per primo i Pirenei (gennaio 1913) e le Alpi (luglio 1913). Pioniere dell'aeronautica sviz., fu cofondatore e primo pilota delle truppe di aviazione durante la prima guerra mondiale. Nel 1919 partecipò con alcuni soci alla fondazione della soc. (civile) Ad Astra, che si proponeva di creare una rete di linee aeree in Svizzera. Nel giugno del 1919 effettuò un volo intorno alla Svizzera in sette ore e mezzo. Trovò la morte 15 giorni più tardi schiantandosi al suolo durante una dimostrazione acrobatica.

Riferimenti bibliografici

  • O. Walter, Bider: sein Leben und Werk, 1919
  • F. Klaus (a cura di), Basel-Landschaft in historischen Dokumenten, 3, 1985, 41-49
  • U. Haller, «O. Bider», in Schweizer Pioniere der Wirtschaft und Technik, 46, 1987, 29-43
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 12.7.1891 ✝︎ 7.7.1919