de fr it

AdolfGutzwiller

21.2.1882 Therwil, 20.1.1955 Zurigo, catt., di Therwil. Figlio di Karl, giudice del tribunale d'appello, e di Rosalia Brunner. (1908) Anita Semadeni, figlia di Domenikus, di Poschiavo. Studiò ingegneria civile al Politecnico fed. di Zurigo (1902-06), conseguendo il dottorato in scienze tecniche nel 1915. Ingegnere controllore presso il Dip. fed. delle ferrovie (1910-16), lavorò poi per la Schweizerische Stellwerkfabrik di Wallisellen (1917). Nel 1919 la trasformò nella Signum SA, specializzata nelle installazioni ferroviarie di sicurezza, di cui fu direttore fino al 1955. Per non dipendere più dall'estero, fondò in seguito altre imprese (dal 1930). Dal 1945 le sue soc. fecero parte del gruppo Integra (dal 1945). Fautore di una politica sociale d'azienda, fece dello sviluppo e della produzione di dispositivi di sicurezza per le ferrovie (segnali, cabine di manovra, blocchi di sezione, sistemi di arresto di sicurezza, ecc.) uno dei settori dell'industria sviz. Colonnello di Stato maggiore generale (1928).

Riferimenti bibliografici

  • W. Büchi, «A. Gutzwiller (1882-1955)», in Schweizer Pioniere der Wirtschaft und Technik, 17, 1966, 37-78
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF