de fr it

Carl AlbertHandschin

15.12.1849, 13.3.1933 Liestal, rif., di Gelterkinden. Figlio di Albrecht, maestro sellaio e agricoltore, e di Sara Mühlethaler. (1876) Anna Freivogel, di Gelterkinden. Dopo la formazione commerciale, fu amministratore della Cassa di risparmio di Gelterkinden (1874-83). Socio e direttore commerciale di un maglificio meccanico ad Aarburg (1883), nel 1884 fondò a Liestal un proprio maglificio che in seguito, con la partecipazione di Carl Ronus, si trasformò nella ditta Hanro. Nel 1920 l'azienda divenne una soc. per azioni con H. come pres. del consiglio di amministrazione. H. fece parte inoltre dei consigli di amministrazione della Banca cant. e della Banca ipotecaria di Basilea Campagna. Fu membro radicale del Gran Consiglio di Basilea Campagna (1901-11, pres. 1907-08) e municipale di Liestal (1916-17).

Riferimenti bibliografici

  • Biographisches Lexikon verstorbener Schweizer, 2, 1948, 50
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 15.12.1849 ✝︎ 13.3.1933
Classificazione
Economia e mestieri