de fr it

HeinzHelbing

11.8.1907 Basilea, 11.11.1987 Basilea, rif., di Basilea. Figlio di Gustav, libraio, e di Helene Bernoulli. (1937) Ruth Sarasin. Dopo un apprendistato di libraio (1927-29) e soggiorni a Ginevra, Berna, Parigi, Londra e Monaco, nel 1932 iniziò a lavorare presso la libreria paterna (Helbing & Lichtenhahn), di cui divenne socio (1945). Nel 1962 aprì Piccolibro, il primo negozio di libri tascabili a Basilea. Dal 1953 al 1981 diresse assieme a Verena Lichtenhahn la libreria e casa editrice Helbing & Lichtenhahn; nel 1974 la soc. in nome collettivo fu sciolta in due soc. per azioni. Figura centrale del commercio librario sviz., H. cedette la libreria a Willi Jäggi. La partecipazione di maggioranza della casa editrice Helbing & Lichtenhahn fu detenuta da Sauerländer dal 1977 al 1998. H. presiedette la cooperativa dello Schweizerisches Vereinssortiment (1946-48 e 1954-58) e fu pres. centrale dell'Ass. sviz. dei librai e degli editori (1949-51). Nel 1972 ricevette il dottorato h.c. in diritto dell'Univ. di Basilea.

Riferimenti bibliografici

  • Basler Nachrichten, 10.8.1967
  • Nationalzeitung, 10.8.1967
  • BaZ, 16.11.1987
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 11.8.1907 ✝︎ 11.11.1987
Classificazione
Economia e mestieri