de fr it

SamuelSchweizer

2.3.1903 Basilea, 19.6.1977 Breganzona (oggi com. Lugano), rif., di Basilea e Schönenberg an der Thur (oggi com. Kradolf-Schönenberg). Figlio di Ernst e di Rosa Lina Schneider. 1) (1928) Caterina Michelini; 2) (1939) Maria Angela Michelini. Dopo gli studi in legge a Basilea e Ginevra, conseguì il dottorato e ottenne il brevetto di avvocato. Per poco tempo lavorò in uno studio legale ginevrino. Dal 1929 fu attivo presso la Soc. di banca sviz., dapprima come consulente legale a Londra e, dal 1934, come collaboratore della direzione generale a Basilea. Fu poi direttore della Soc. a Basilea (1950-51), membro della direzione generale (1952) e pres. del consiglio di amministrazione (1962-72). Membro del consiglio di banca della Banca nazionale sviz., fu esperto finanziario della commissione consultiva per le strade nazionali, membro (dal 1962) e pres. (1966-69) della Camera di commercio di Basilea e pres. della Camera di commercio latinoamericana. Si impegnò a favore dell'ampliamento e dell'intensificazione delle relazioni intern. della Svizzera. Ebbe un ruolo preminente nella fondazione dell'ist. latinoamericano presso l'Univ. di San Gallo. Nel 1968 venne insignito del dottorato h.c. della facoltà di lettere dell'Univ. di Basilea per i meriti acquisiti come sostenitore del Museo delle antichità di Basilea ed esperto di questioni valutarie. Fece parte del consiglio di amministrazione della Ciba e di altre soc. industriali.

Riferimenti bibliografici

  • H. Bauer, Società di banca svizzera 1872-1972, 1972
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 2.3.1903 ✝︎ 19.6.1977
Classificazione
Economia e mestieri