de fr it

Jean AdrienPhilippe

1815 La Bazoche-Gouet (Centre, F), 5.1.1894 Ginevra, catt., cittadino franc. Figlio di Jean-Antoine, orologiaio, e di Marie Jeanne Catherine Fernelle. Anne Marie Bailly, figlia di François Aristide, cittadina franc. Formatosi con il padre, dal 1833 fu attivo presso un maestro orologiaio a Le Havre e poi a Londra, prima di fondare una manifattura di orologi a Versailles. Nel 1842 inventò il moderno sistema di carica per orologi da tasca a corona, che sostituì l'utilizzo della chiave. Notato da Antoni Norbert Patek, commerciante di orologi polacco stabilitosi a Ginevra, nel 1845 fu assunto da quest'ultimo, di cui in seguito divenne socio (Patek Philippe & Cie). P. fu inoltre autore di alcuni articoli sulla produzione industriale di orologi apparsi sul Journal de Genève.

Riferimenti bibliografici

  • M. Huber, A. Banbery, Patek Philippe, 1982
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 1815 ✝︎ 5.1.1894
Classificazione
Economia e mestieri

Suggerimento di citazione

de Senarclens, Jean: "Philippe, Jean Adrien", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 09.04.2009(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/030000/2009-04-09/, consultato il 01.03.2021.