de fr it

Jean-JacquesGautier

21.9.1912 Les Eaux-Vives (oggi com. Ginevra), 1.5.1986 Chêne-Bougeries, rif., di Ginevra. Figlio di Charles, banchiere, e di Hélène Pictet (->). Catherine Zanello, figlia di Charles, imprenditore, e di Annette Cingria. Conseguì la licenza (1934) e il dottorato (1941) in diritto a Ginevra. Avvocato dal 1937 al 1946, entrò nella Banca Pictet, di cui divenne socio nel 1955. Nel 1973 rinunciò alle cariche e si dedicò alla lotta contro la tortura. Nel 1977 fondò il Comitato sviz. contro la tortura, dal 1992 Ass. per la prevenzione della tortura, che riuscì a far firmare convenzioni intern. sul tema. Ricevette il dottorato h.c. in scienze politiche dall'Univ. di San Gallo (1981) e in teol. da quella di Losanna (1985).

Riferimenti bibliografici

  • APriv presso Fondazione archivi europei, Ginevra
  • Journal de Genève, 17.6.1981; 23.10.1985; 3 e 4.5.1986; 27.11.1987
  • La Suisse, 3.5.1986
  • Le Courrier, 6.5.1986
  • Vie Protestante, 9.5.1986
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 21.9.1912 ✝︎ 1.5.1986
Classificazione
Economia e mestieri