de fr it

HenriDufaux

18.9.1879 Chens-sur-Léman, 25.12.1980 Ginevra, rif., di Ginevra. Figlio di Frédéric (->). (1978, all'età di 99 anni) Maria Emélie Rocher, detta Marie Dia, vedova di Albert Droz, figlia di Frédéric. Frequentò la scuola di belle arti a Ginevra e Parigi. Assieme a suo fratello Armand (->) inventò nel 1901 un motore per biciclette (Motosacoche), poi un aereo a decollo verticale dotato di motore a scoppio, l'elicottero Dufaux (1905) e un biplano. Nel 1912, D. e suo fratello abbandonarono l'aviazione e vendettero i loro brevetti. D. tornò alla tradizione fam. della pittura. Illustratore di libri e riviste, si ispirò ai suoi numerosi viaggi compiuti in Africa e in Oceania fra le due guerre. La sua Forêt équatoriale, realizzata per il ministero delle colonie a Parigi, gli valse la Legion d'onore.

Riferimenti bibliografici

  • Fondo presso AEG
  • KLS, 243
  • J.-C. Cailliez, «Les frères Dufaux et le vol vertical», in La revue, n. 35, 2002, 36-46
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF