de fr it

GeorgesAmoudruz

28.5.1900 Plainpalais (oggi Ginevra), 16.3.1975 Ginevra, rif., di Ginevra. Figlio di Jean Victor, imprenditore, e di Augusta Cambessédès. Agnès Vocat, figlia di Joseph, agricoltore a Vercorin. Tecnico del genio civile, specialista dello svuotamento delle acque di scolo e appassionato di speleologia, diede vita al circolo dei Boueux e fu tra i fondatori della Soc. sviz. di speleologia. Amante della montagna, collezionista e ricercatore, riunì una delle più importanti collezioni etnografiche delle Alpi occidentali, costituita da ca. 8000 oggetti, classificati e repertoriati, che illustrano la vita quotidiana della regione alpina. La collezione, acquistata dalla città di Ginevra e depositata presso il Museo etnografico, è all'origine della Fondazione Georges Amoudruz, che ha lo scopo di farla conoscere al pubblico.

Riferimenti bibliografici

  • B. Crettaz, C. Détraz, G. Amoudruz (1900-1975), un collectionneur-chercheur, 1982
  • F. Baumann, Le fer et la pierre, 1991
  • B. Crettaz, Au-delà du Disneyland alpin, 1994
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 28.5.1900 ✝︎ 16.3.1975
Classificazione
Economia e mestieri