de fr it

KasparWeber

17.6.1810 Netstal (oggi com. Glarona), 3.4.1886 Netstal, rif., di Netstal. Figlio di Felix, commerciante in Russia, e di Elsbeth Heussi. Abiatico di Johann Jakob Heussi. Nipote di Leonhard (->) e Michael (->). (1835) Katharina Spelty, figlia di Hilarius. Frequentò scuole (private) a Glarona e soggiornò nel cant. Vaud. Colorista a Mosca, dal 1831 fu socio della ditta Leuzinger & Cie a Netstal, che rilevò dopo il 1840 e, assieme al fratello Felix (1818-1904), trasformò nella tintoria al rosso turco e stamperia Felix Weber & Cie. L'impresa, che esportava nei Balcani e nel Vicino Oriente e aveva filiali a Beirut e Bagdad, nel 1864 era con 370 dipendenti una della maggiori stamperie di indiane del cant. Nel 1876 furono introdotti coloranti sintetici. Nel 1880 W. divenne l'unico proprietario dell'azienda. Radicale, sostenne la Costituzione cant. del 1836. Fu inoltre sindaco di Netstal (1857-60 e 1866-72) e deputato al Gran Consiglio glaronese.

Riferimenti bibliografici

  • Glarner Nachrichten, 5.4.1886
  • P. e H. Thürer, Geschichte der Gemeinde Netstal, 1963, 403-405
  • S. Peter-Kubli, Netstal, 2000, 51-55
  • AA. VV., Industriekultur im Kanton Glarus, 2005, 190 sg.
  • H. Mazzolini-Trümpy, «Von Fabrikanten, Teilhabern, Drogenhändlern und Versicherungsagenten in der Glarner Industrielandschaft des 19. Jahrhunderts», in JbGL, 87, 2007, 179-201
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 17.6.1810 ✝︎ 3.4.1886
Classificazione
Economia e mestieri