de fr it

MichaelWeber

19.5.1777 Netstal (oggi com. Glarona), probabilmente nel 1839 a San Pietroburgo, rif., di Netstal. Figlio di Kaspar, commerciante di legname, e di Katharina Pabst. Fratello di Leonhard (->). 1) una donna it.; 2) Maria Lang; 3) Helena Meissner. Dopo un apprendistato bancario a Lipsia presso Frege & Comp, nel 1807 emigrò in Russia. Nel 1812 aprì una stamperia a mano di cotone a San Pietroburgo e nel 1813 acquistò a Schlüsselburg (Šlissel'burg, a est di San Pietroburgo) una fabbrica di chintz, in cui integrò la prima stamperia a cilindri di Russia. Fondò inoltre una cartiera a Mosca e, nel 1817, una stamperia di cotone nella vicina Karevo, che nel 1836 fu trasformata in una soc. anonima e attorno al 1840 era considerata la più grande del suo genere in Russia. Multimilionario, fu proprietario di un albergo a San Pietroburgo, membro del Consiglio di commercio e cofondatore della Soc. sviz. di utilità pubblica a San Pietroburgo. Ebbe un ruolo pionieristico nell'ammodernamento delle stamperie tessili in Russia. A causa di speculazioni, perse poi parte del proprio patrimonio.

Riferimenti bibliografici

  • P. e H. Thürer, Geschichte der Gemeinde Netstal, 1963, 390
  • U. Rauber, Schweizer Industrie in Russland, 1985, 31-37
  • S. Peter-Kubli, Netstal, 2000, 141 sg.
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 19.5.1777 ✝︎ probabilmente nel 1839
Classificazione
Economia e mestieri