de fr it

MelchiorZopfi

10.3.1847 Schwanden (oggi com. Glarona Sud), 7.3.1931 Netstal (oggi com. Glarona), rif., di Schwanden. Figlio di Kaspar, maestro incisore e fabbricante di calce, e di Maria Feldmann. (1865) Anna Maria Hefti, figlia di Johann Jakob, mugnaio e segantino. Fu attivo nella fornace da calce e mattoni del padre, che rilevò dopo la morte di quest'ultimo nel 1884, e nel settore edilizio. Nel 1899 ottenne dal Tagwen di Netstal la concessione per l'estrazione del calcare dalla collina dell'Elggis e fondò una fiorente fabbrica di calce, che nel 2012 era ancora di proprietà dei suoi discendenti. Dopo la prima guerra mondiale introdusse una cassa pensioni e malattia per i suoi dipendenti.

Riferimenti bibliografici

  • S. Peter-Kubli, Netstal, 2000, 245 sg.
  • AA. VV., Industriekultur im Kanton Glarus, 2005, 179 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 10.3.1847 ✝︎ 7.3.1931
Classificazione
Economia e mestieri

Suggerimento di citazione

Marti-Weissenbach, Karin: "Zopfi, Melchior", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 19.03.2012(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/030074/2012-03-19/, consultato il 23.10.2020.