de fr it

Giusep MariaCamenisch

10.7.1792, 10.9.1847, catt., di Medel (Lucmagn). Figlio di Giachen Liberat, piccolo contadino e cacciatore, e di Maria Catrina Weller, di Tujetsch. Dopo studi teol. presso il collegio gesuita di Dillingen (Baviera), venne ordinato nel 1815; dal 1832 al 1847 fu parroco a Surrein (com. Sumvitg). Promotore della scuola e dell'industria a domicilio e pioniere della stampa rom., dal 1837 al 1841 pubblicò nella casa parrocchiale tre giornali (uno come redattore unico, due con Alois de Latour); fino al 1846 stampò 18 libri e opuscoli in rom.

Riferimenti bibliografici

  • C. Gadola, «G. M. Camenisch 1792-1847», in Il Glogn, 5, 1931, 74-99
Link
Altri link
e-LIR
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 10.7.1792 ✝︎ 10.9.1847
Classificazione
Economia e mestieri

Suggerimento di citazione

Collenberg, Adolf: "Camenisch, Giusep Maria", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 24.01.2005(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/030108/2005-01-24/, consultato il 18.01.2021.